Recensione Huawei Mate X2: un capolavoro pieghevole… ad un prezzo


Altri come Samsung o Huawei sono già al loro terzo ciclo di lancio. Mentre i primi telefoni pieghevoli erano una sorta di esercizio di apprendimento, il 2021 apparentemente sarà quando la tecnologia riceverà un’attenzione diffusa, a giudicare dal

veniamo qui per la tua recensione.

Nella cornice– Custodia in tinta con cavalletto, caricatore rapido da 66 W, auricolari in-ear, garanzia e brochure informative.

Schermo pieghevole Mate X2 e design della cerniera a goccia

Scambiando il rigonfiamento per una piega, Huawei ha realizzato l’ergonomia del telefono pieghevole più avvincente di sempre.
Disponibile in un corpo in vetro nero, blu e rosa, oltre a una versione in ceramica bianca, Mate X2 scambia il rigonfiamento del design pieghevole del suo predecessore con la piega di un tipo pieghevole che si è ormai affermato come la soluzione dominante. per piegare. Il display principale da 8 “è ora all’interno del telefono quando è chiuso, con un pannello separato da 6,45” all’esterno, mentre il suo predecessore, il Mate Xs, utilizzava uno schermo che rimaneva all’esterno, formando un leggero “rigonfiamento” al centro quando aperto.

Huawei, tuttavia, ha notevolmente migliorato il design pieghevole, eliminando i suoi principali inconvenienti in una volta sola, nonostante il Mate X2 sia il primo di questi sforzi. Inoltre, lo spessore inclinato e l’ingegnoso meccanismo della cerniera “a goccia” con parti mobili meno ancora più resistenti consentono non solo una lunga durata, ma anche un aspetto e un’ergonomia superiori rispetto alla concorrenza.

La cerniera si apre e si chiude con molto meno sforzo ora, e il telefono si sente più robusto di praticamente tutti gli sforzi fatti finora, incluso Z Fold 2. Gli scricchiolii e gli spazi vuoti della seconda e soprattutto delle prime edizioni dei telefoni pieghevoli, sono spariti l’X2. , e l’inevitabile “piega” nel mezzo è stata in qualche modo sistemata in modo significativo grazie al nuovo design della cerniera, rendendolo molto più superficiale e meno visibile rispetto, ad esempio, al Fold 2.

Quando chiudiamo il Mate X2, ad esempio, la metà superiore e inferiore si sovrappongono perfettamente senza lasciare un enorme spazio sul lato della cerniera. Inoltre, l’azienda ha riflettuto molto sul bilanciamento della distribuzione del peso quando si tiene il telefono in una mano e ha spostato la maggior parte dei componenti interni in vista come contrappeso, inclusa la singola batteria da 4500 mAh. Questo ti lascia con una grande sensazione ergonomica in mano, poiché Huawei ci ha detto che il pannello del display flessibile è ora molto più avanzato e più pesante di prima, quindi si bilancia perfettamente verso il lato più sottile quando viene aperto.

Cosa c’è di più avanzato dello schermo principale da 8 “2480 x 2200 pixel? Per cominciare, ha un nuovo nanostrato che lo fa riflettere la minor quantità di luce di qualsiasi schermo del telefono sul mercato, per una cifra inferiore all’1,5% Anche il migliore gli schermi dei telefoni hanno tre volte la quantità di riflessi dello specchio, quindi siamo stati molto contenti di usare questo schermo con luci abbaglianti o all’aperto al sole, poiché il tipo di riflessi più fastidiosi era quasi scomparso.

La luminosità leggermente inferiore dello schermo del Mate X2 rispetto al Galaxy Z Fold 2 è più che compensata dai riflessi record dello schermo quando entrambi vengono utilizzati all’aperto. Huawei è anche riuscita a calibrare il pannello fornito da BOE meglio della creazione di Samsung, con valori Delta E e Gamma migliori per la sua ampia gamma di colori. Insieme alla diagonale più ampia e all’elevata frequenza di aggiornamento di 90Hz, questo è attualmente il miglior display principale che puoi ottenere su un telefono pieghevole. Lo stesso vale per il grande display esterno da 6,45 “1160p. Con le sue proporzioni 21: 9, racchiude molto più spazio ed è molto più utilizzabile rispetto all’alto e stretto Z Fold 2 Companion.

Prestazioni Huawei Mate X2

Armato di un processore Kirin 9000 di prim’ordine con modem 5G integrato, il Mate X2 spesso supera lo Snapdragon nello Z Fold 2, come puoi vedere di seguito, con le uniche lacune nelle prestazioni grafiche e nel rendering del browser. Ha anche il miglior supporto 5G, con supporto per doppia SIM 5G sostituibile a caldo e la maggior parte delle bande 5G sotto il sole.

Quando si tratta di software, Huawei ha posto l’accento sul multitasking quando l’ampio schermo interno è aperto. Hai scelto deliberatamente le proporzioni in modo che quando divise nel mezzo, fondamentalmente ottieni due schermi giganti 21: 9 posizionati uno accanto all’altro.

Puoi ridimensionarlo, dividere lo schermo in tre app separate o passare a finestre mobili, in modo da poter, ad esempio, guardare YouTube o Netflix e chattare contemporaneamente. La tastiera su schermo ha diversi layout tra cui scegliere a seconda dell’ergonomia desiderata, incluso uno diviso con tasti di bordo duplicati per una digitazione più rapida con il pollice quando lo schermo è sollevato.

Compatibilità con applicazioni bancarie, Netflix e Google Mate X2

Huawei ha lavorato sulla compatibilità delle app dal divieto di utilizzo dei servizi Google e dobbiamo segnalare che ha fatto enormi passi avanti nella sua galleria di app anche prima dell’eventuale aggiornamento del sistema operativo Harmony che dovrebbe arrivare sul telefono. . Quando abbiamo recensito il P40 Pro + l’anno scorso, ad esempio, ha dovuto superare molti ostacoli per ottenere alcune app che richiedono il funzionamento dei servizi Google.

Netflix aveva bisogno di una versione precedente per funzionare, ad esempio, e le banche locali o le popolari app fintech non funzionavano. Ora, tuttavia, puoi scaricare qualsiasi cosa, comprese le app finanziarie, e funzionano. Abbiamo testato i nostri account Revolut e N26 e si sono autenticati. Così ha fatto la nostra app bancaria locale, che sebbene a un certo punto abbiamo ricevuto un avviso da Google Services, ci ha guidato attraverso il processo 2FA e ci ha concesso l’accesso all’account.

Le uniche app con cui abbiamo avuto problemi con l’esecuzione nativa erano naturalmente quelle di Google (YouTube, Gmail o Maps), ma Huawei fornisce una soluzione Gmail e Maps preinstallata, mentre YouTube Vanced è (tosse, niente pubblicità, tosse) un’alternativa che è molto meglio dell’app YouTube originale.

Durata della batteria e velocità di ricarica del Mate X2

La batteria da 4500 mAh è sufficiente per durare tutto il giorno, anche se abbiamo trovato giochi sul grande schermo o lo streaming di video Netflix per scaricarlo più velocemente rispetto agli usi alternativi, in quanto deve alimentare quel colosso da 8 pollici.

Come per compensare la fame di potenza dello schermo principale, Huawei ha dotato il Mate X2 di un caricabatterie da 55 W nella confezione che è stato in grado di riempire la batteria in una mezz’ora piatta, posizionando il telefono all’altezza dei migliori del pantheon. dei telefoni con la ricarica più veloce. È senza dubbio il telefono pieghevole a ricarica più veloce in questo momento.

Qualità della fotocamera Huawei Mate X2

La migliore fotocamera in un telefono pieghevole
  • Fotocamera Ultra Vision da 50 MP (grandangolo, apertura f/1.9, OIS)
  • Fotocamera cinematografica da 16 MP (ultra grandangolare, apertura f / 2.2)
  • Teleobiettivo da 12 MP (zoom ottico 3x, apertura f/2.4, OIS)
  • Fotocamera SuperZoom da 8 MP (zoom ottico 10x, apertura f/4,4, OIS)

Come puoi vedere dalle specifiche della fotocamera raw sopra, Huawei non ha lesinato sulle funzionalità fotografiche. Abbinato alla fotocamera frontale da 16 MP con un compagno ToF, questo è attualmente il miglior kit fotografico che puoi ottenere in un telefono pieghevole e altro ancora. In effetti, è quello nel P40 Pro+ che può ancora essere battuto solo da telefoni come il Galaxy S21 Ultra che offre anche un teleobiettivo zoom 3x e uno zoom ottico periscopio 10x.

Come puoi vedere dai campioni qui, lo svantaggio di un kit fotografico così ricco con diverse dimensioni del sensore, risoluzioni e obiettivi è un’enorme discrepanza tra gamma dinamica, presentazione del colore e capacità di bilanciamento del bianco. Le fotocamere ultrawide e zoom potrebbero utilizzare una gamma dinamica leggermente più ampia, la fotocamera principale con la sua disposizione non ortodossa dei pixel RYYB produce colori molto diversi da quelli delle fotocamere zoom e ultrawide, e così via. Nel complesso, tuttavia, hai una fotocamera estremamente versatile sul Mate X2.
Huawei ha migliorato gli algoritmi di zoom per ottenere scatti più nitidi a distanze molto maggiori e ha anche fornito un modo per scattare selfie sia con la fotocamera anteriore per quando sei di fretta sia con il kit posteriore esemplare quando hai più tempo per aprire il telefono. . aperto, utilizzando il display esterno come un enorme mirino da 6,45 “per la fotocamera principale. Prendi questo, piccolo schermo secondario Mi 11 Ultra!

Leave a Comment