Qualcomm sta preparando un nuovo Snapdragon Series 8


Informazioni divulgate qui da Evan Blas Non si riferisce direttamente allo Snapdragon 888+, ma a un processore diverso, probabilmente previsto per il 2022.
Sebbene il suo marchio sia ancora sconosciuto, potrebbe seguire lo schema di denominazione del tipo 89x.

Siamo all’inizio di giugno, il che significa che ci avviciniamo alla seconda metà del 2021.
Significa anche che dovremmo logicamente avvicinarci al lancio del nuovo processore Qualcomm Snapdragon 888+.
Le prime informazioni sull’SM8450 sono state scoperte all’inizio di questa settimana in Geekbench attraverso Abhishek Yadav.
Questo nuovo SoC arriva con lo stesso nome in codice dell’attuale Snapdragon 888, indicando che si tratta di una nuova variante dell’ultima ammiraglia di Qualcomm.
Un recente leak che arriva daEvan Blas, rivela dettagli importanti sul prossimo processore.

Secondo le ultime informazioni fornite dal famoso il filtro Evan Blass, Il nuovo Qualcomm Snapdragon 888 + arriverà con un sistema modem X65 5G-RF integrato ed è realizzato con un processo a 4 nm.
L’insider ha anche condiviso una scheda tecnica preliminare che menziona i componenti chiave del chipset.

“Il Qualcomm Snapdragon 888+ o SM8450 arriverà con più potenza, un processo a 4 nm e più funzioni grazie all’integrazione dell’ultimo modem Qualcomm X65 5G, che ti darà velocità fino a 10 Gbps, che è superiore ai 7,5 Gbps. trovato sul modem X60 5G fornito con l’attuale Snapdragon 888.
Mostrerà anche la nuova architettura del chip ARMv9 con core Kryo 780, la GPU Adreno 730 e un’interfaccia della fotocamera che sarà basata sull’ISP Spectra 680. “

“Inoltre, ci aspetteremmo anche di ottenere Bluetooth 5.2 e Wi-Fi 6E grazie al chip Qualcomm FastConnect 6900. Infine, l’elaborazione video e l’elaborazione del display verrebbero eseguite rispettivamente su Adreno 655 e Adreno 655. Adreno 1195”.

Ricordiamo che il presunto Snapdragon 888+, ovvero Qualcomm Lahaina per arm64, è riuscito a raggiungere un punteggio di single core di 1171 punti e un punteggio multicore di 3704 punti in Geekbench, alimentato da un dispositivo con solo 6 GB di RAM.
Un’altra cosa da tenere a mente è che la maggior parte delle ammiraglie Android ora di solito viene fornita con 12 GB o 8 GB di RAM, quindi possiamo aspettarci più potenza e prestazioni migliori nei dispositivi futuri.

Leave a Comment