Nubia Red Magic 6 o Black Shark 4, quale scegliere?

Hai deciso di comprarti uno smartphone decente per giocare ai tuoi giochi preferiti in movimento, ma non puoi impegnarti troppo? Il Red Magic 6 e il Black Shark 4 sono ideali per questo tipo di attività. Ma tra i due quale scegliere? Ecco alcuni elementi di confronto incrociato che dovrebbero aiutarti a prendere la tua decisione.

Per i giocatori che sei o diventerai, il design può essere importante. Inoltre, mantieni le linee del Red Magic 6 contro Black Shark 4 che sono meno pronunciati. Sul retro di entrambi sono presenti LED personalizzabili. Il Red Magic 6 è il più pesante dei due con 220 grammi sulla scala contro i 210 grammi del Black Shark 4. D’altra parte, quest’ultimo è il più spesso con 10,42 mm contro 9,7 mm per il Red Magic 6. Approfitta di un tasto dedicato per lanciare subito un’interfaccia che presenta i giochi installati sul tuo telefonino e ti permette di attivare le migliori prestazioni. E ‘molto utile. È anche lui che offre la batteria con la maggiore capacità come fat 5000 mAh mentre quello del Black Shark offre 4500 mAh. Quest’ultimo, d’altra parte, sostiene il ricarica molto veloce a 120 watt, l’unico attualmente sul mercato in grado di gestire tale potenza, mentre il Red Magic 6 può già arrivare fino a 66 Watt, il che non è poi così male o così comune. Quindi, anche se esaurisci la batteria con il tuo gioco preferito, sarai in grado di caricare il tuo dispositivo rapidamente o anche molto rapidamente.

Processori ad alte prestazioni all’interno

È interessante notare che il Black Shark non offre il miglior Soc sul mercato, ma un Snapdragon 870 ottima prestazione nonostante tutto. Il Red Magic 6, a bordo del Snapdragon 888 con 12 GB di RAM mentre il Black Shark 4 è disponibile con 8 o 12 GB, a seconda delle esigenze e soprattutto dello spessore del portafoglio. Entrambi dispongono di adeguati sistemi di raffreddamento. Il Red Magic offre 128 GB di spazio di archiviazione, ma non espandibile. Sono i due? Compatibile 5GG. Sono anche Bluetooth e offrono Wi-Fi 6, ma il Red Magic 6 va un po’ oltre il suo concorrente del giorno con la (futura) capacità di comunicare tramite il Wi-Fi 6E che promette portate maggiori. Entrambi sono compatibili con NFC e offrono un jack audio. Il lettore di impronte digitali è installato sotto lo schermo per il Red Magic 6 e sul lato per il Black Shark 4. Entrambi gli smartphone da gioco hanno trigger in uno dei loro profili. Sono reattivi sul Red Magic 6 mentre sono fisici sul Black Shark 4, forse più facili da maneggiare.

Una lotta di frequenza sugli schermi

I display su entrambi i dispositivi sono piuttosto notevoli e questa è una buona cosa in quanto è una delle cose principali con cui giocare. Entrambi indossano un Pannello AMOLED non curvo con supporto HDR.
Lo schermo di Red Magic 6 è il più grande con 6,8 pollici di diagonale con frequenza di aggiornamento di 165 Hz con una frequenza di campionamento del tocco di 500 Hz mentre quello del Black Shark 4 ne misura 6,67 pollici con una frequenza di 144 Hz e una frequenza di campionamento del tocco di 720 Hz (quindi meglio). Infine, per scattare qualche foto tra due partite, il Red Magic 6 ha un piccolo vantaggio con il suo Configurazione 64 + 8 + 2 megapixel sul retro vs 48 + 8 + 5 megapixel sul Black Shark e per scattare un selfie, c’è un sensore da 20 megapixel su quest’ultimo contro 8 megapixel per la concorrenza.

Leave a Comment