Il vecchio o il nuovo? – Top per telefono


Qualche settimana fa ho avuto il piacere di testare per voi il VIVO X51 5G e il suo successore, il VIVO X60 Pro 5G, due smartphone che anch’io avevo apprezzato.

Potresti aver paura che anche questi due dispositivi ti guardino, ma che non puoi scegliere tra i due.

Per guidarti nella scelta, ho deciso di proporti questo test comparativo che evidenzierà le differenze tra i due smartphone.

Il primo si riferisce al prezzo che è, all’inizio di giugno 2021, 499 euro per il VIVO X51 e 799 euro in Francia per la versione globale del VIVO X60 Pro.
Per la versione di importazione del VIVO X60 Pro che ho testato, costerà 560 euro.
Per essere sicuro di pagare il tuo VIVO X51 o il tuo VIVO X60 Pro al miglior prezzo, ti invito a consultare il nostro ottimo confronto dei prezzi.

I migliori prezzi per il Vivo X51:

I migliori prezzi per il Vivo X60 Pro:

Per quanto riguarda l’estetica, i nostri due amici propongono profili in alluminio e un retro in vetro minerale con finitura opaca.

Il VIVO X51 ha dimensioni di 15,85 x 7,28 x 0,804 cm per un peso di 181,5 grammi.
Il VIVO X60 Pro misura 15,86 cm di lunghezza (o altezza) per 7,32 cm di larghezza e ha uno spessore di 0,759 cm, il tutto per un peso di 178 grammi.

In entrambi i casi il grip è molto buono.

Il VIVO X51 5G è disponibile solo in un colore: Alpha Grey.
Il VIVO X60 Pro 5G offre due colori: Midnight Black e Shimmer Blue.

Il VIVO X51 è dotato di uno schermo antigraffio curvo da 6,56 pollici.
Lo schermo occupa il 90,46% del pannello frontale e ha un foro dedicato per la fotocamera. autoscatto nel suo angolo in alto a sinistra.

Il VIVO X60 Pro ha uno schermo curvo ultra-O antigraffio da 6,56 pollici.
Lo schermo occupa il 92,7% del pannello frontale e ha un foro dedicato per la fotocamera frontale in alto al centro.

Nessuno dei cellulari ha LED di notifica.

Si noti che VIVO X51 è certificato IP53, mentre VIVO X60 Pro è certificato IP51.

Mostrare, i due smartphone si basano su uno schermo Full HD+ AMOLED in formato 19.8:9 che offre una densità di 398 pixel per pollice.
Il display del VIVO X60 Pro ha diritto ad un refresh rate di 120 Hz, mentre quello del VIVO X51 dovrebbe accontentarsi di 90 Hz.

Per quanto riguarda la luminosità, saranno 570 nit per l’X51 e 818 nit per l’X60 Pro.

dal suono, i due smartphone devono accontentarsi dell’audio mono e non sono dotati di mini jack.
In entrambi i casi, il suono dell’altoparlante principale è chiaro e potente.

In termini di prestazioni, VIVO X51 e VIVO X60 Pro ti consentono di eseguire tutte le fantastiche app e tutti i fantastici giochi 3D del momento.

Contro Antutu Benchmark (v9), il VIVO X51 ha ottenuto 398.913 punti, mentre il VIVO X60 Pro ha ottenuto 639.416 punti.

Il VIVO X51 è dotato di un processore Qualcomm Snapdragon 765G a 8 core, supportato da una GPU Adreno 620 e 8 GB di RAM.

L’import VIVO X60 Pro è alimentato da un SoC Exynos 1080 a otto core (Snapdragon 870 per la versione globale), supportato da un processore grafico Mali-G78 MP10 e 12 GB di RAM.

Per lo storage, in entrambi i casi possiamo avere 256GB (238GB dedicati all’utente) non espandibili.

In termini di connettività, i nostri due amici offrono 5G NR e 4G LTE.
Per quanto riguarda quest’ultimo, se il VIVO X51 e il VIVO X60 Pro globale hanno tutte le frequenze necessarie per il pieno utilizzo in Francia, e più in generale in Europa, il VIVO X60 Pro importato dovrebbe fare a meno delle bande B20 (800 MHz) e B28B ( 700 MHz mobile gratuito).

Per il resto delle connessioni, in entrambi i casi abbiamo Bluetooth 5.1, Wi-Fi a/b/g/n/ac (+ Wi-Fi 6 nell’X60 Pro), (A) GPS/Glonass/BDS/Galileo, due slot per nano SIM, una porta USB-C (OTG) e un chip NFC.

Relativo al sensori, c’è un accelerometro, una bussola, un giroscopio e i soliti sensori di luce e prossimità.

In termini di sicurezza, i due terminali possono essere sbloccati tramite il sblocco facciale (riconoscimento facciale), oppure tramite il lettore d’impronte posto sotto il pannello.
In ogni caso è veloce ed efficiente.

Per il DAS (Tasso di assorbimento specifico), i due modelli mostrano un punteggio troppo alto per i cellulari lanciati nel 2021: 1.205 W/Kg in testa per il VIVO X51 e 0,99 W/Kg per il VIVO X60 Pro in generale.
Solo la versione di importazione di quest’ultimo se la cava decisamente meglio con un SAR di 0,53 W/Kg.

Per il sistema operativo, VIVO X51 e VIVO X60 Pro nella versione globale funzionano con il duo Funtouch OS 1.1 + Android 11.
Solo il VIVO X60 Pro importato beneficia della nuova interfaccia del marchio, OriginOS 1.0.

Il cassetto delle app e la modalità oscura sono presenti su entrambi gli smartphone.

Lato foto, il VIVO X51 ha un modulo posteriore che integra 4 sensori: un obiettivo principale grandangolare da 48 MP (+ gimbal) che si apre a f/1.6, un obiettivo ultra grandangolare (+ macro) da 8 MP che si apre af/2.2, un un’apertura dello zoom del teleobiettivo di 13 MP x2 af / 2.46 e un’apertura dello zoom del teleobiettivo di 8 MP x5 af / 3.4.

Sul retro della nostra versione di importazione, è presente un modulo fotografico con 4 sensori: un obiettivo principale da 48 MP (+ gimbal) che si apre a f/1,48, un obiettivo ultragrandangolare da 13 MP che si apre a f/2,46, un Obiettivo grandangolare da MP con apertura dell’obiettivo ad angolo f / 2.2 con zoom x2 e apertura del teleobiettivo periscopio da 8 MP a f / 3.4 con zoom ottico x5.

Si noti che quest’ultimo sensore è assente nella versione globale del VIVO X60 Pro.

Entrambi gli smartphone sono in grado di riprendere fino a 4K a 30 e 60 FPS.

Si tratta di un obiettivo da 32 MP che si apre af/2.5 che officia davanti ai nostri due amici.

In termini di autonomia, il VIVO X51 è dotato di una batteria da 4315 mAh che supporta la ricarica rapida da 33 W.
Con il caricabatterie compatibile fornito nella confezione, ciò implica che una ricarica completa richiederà circa 1 ora e 05 minuti.

Il VIVO X60 Pro integra una batteria da 4200 mAh che supporta la ricarica rapida da 33 W.
Con il caricabatterie compatibile presente nel present confezione, una carica completa richiederà circa 1 ora e 25 minuti.

In caso di ragionevole utilizzo misto, VIVO X51 può durare 2 giorni prima di richiedere una ricarica.

Il nostro VIVO X60 Pro di importazione va molto peggio con una durata della batteria di poco più di un giorno.
Tuttavia, l’autonomia della versione globale dovrebbe essere un po’ migliore, dato che il suo SoC Qualcomm Snapdragon 870 consuma meno energia dell’Exynos 1080.

In conclusione, si può dire che VIVO X51 5G e X60 Pro 5G sono ottimi smartphone.

Se stai cercando il miglior prezzo, vai su VIVO X51.
Se stai cercando prestazioni, scegli VIVO X60 Pro.

In quest’ultimo caso, dovrai scegliere tra la versione di importazione e la versione globale.
Quest’ultimo ti costerà di più, ma ti offre tutte le bande 4G necessarie per il pieno utilizzo in Francia e più ampiamente in Europa.
La garanzia di 2 anni è anche più preziosa dell’anno offerto dal modello di importazione.

Galleria fotografica :

Leave a Comment