Come sbarazzarsi in modo intelligente del tuo vecchio telefono?

Ogni anno, i produttori di telefoni cellulari lanciano gli ultimi modelli all’avanguardia della tecnologia e, per estensione, alla moda. La tentazione di cambiare smartphone è diffusa, soprattutto tra i giovani che vogliono ancora l’ultimo iPhone o l’ultimo Samsung.

In media, i francesi cambiano telefono ogni due anni, anche se il cellulare non ha raggiunto la fine della sua vita utile. Questa pratica ha ovviamente delle conseguenze, soprattutto ecologiche. Il problema del riciclaggio si pone, ma da un punto di vista personale, come si ottiene il massimo dai vecchi cellulari?

Perché sbarazzarsi del mio vecchio cellulare?

Siamo tutti attaccati ai nostri vecchi motivi, ma ammettiamolo: non possiamo restare tutti con loro. A che serve tenere il tuo vecchio cellulare se non ingombra i cassetti?

Rimpiangere i tuoi vecchi dispositivi permette da un lato di recuperare denaro (se decidi di venderlo), e dall’altro puoi dare il tuo contributo donandolo ad esempio ad associazioni. Anche danneggiato, ma comunque funzionante, le associazioni si occuperanno di riparare il tuo vecchio cellulare e questo finirà nelle mani di una persona che non può permetterselo ma per la quale è importante essere connessi.

Vendilo a una festa privata

Rivendere il telefono a qualcuno è probabilmente la soluzione che ti viene in mente per prima, ma non è sempre la più semplice. Devi prima assicurarti di aver riavviato il telefono in modo che il nuovo acquirente non possa accedere alle tue foto o ad altri documenti personali.

Quindi devi scattare foto del tuo dispositivo, scrivere e pubblicare un annuncio su un sito di rivendita peer-to-peer come leboncoin.

Infine, devi gestire la transazione con i potenziali acquirenti, viaggiare per la vendita e, soprattutto, stare attento alle truffe! Sfortunatamente, questa è una pratica molto diffusa nel campo delle vendite telefoniche peer-to-peer. Devi essere molto attento.

Vendilo a un professionista

Per semplificarti la vita, un professionista potrebbe rimuovere il tuo vecchio telefono cellulare. Alcuni operatori o produttori offrono di riacquistare il tuo vecchio telefono quando ne acquisti uno nuovo o ti abboni a una delle loro offerte.

Queste operazioni sono solitamente puntuali e bisogna stare attenti a cosa succede quando si vende.

Un’altra soluzione interessante è vendere il tuo smartphone ai professionisti del riciclaggio. È una soluzione molto interessante per coloro che non vogliono perdere tempo con il processo di rivendita, assicurandosi al contempo di riavere i propri soldi.

Vendere il tuo telefono con il recupero del cellulare è la garanzia di venderlo subito mentre fai un gesto ecologico per il pianeta. Tieni presente che lo venderai a un prezzo leggermente inferiore rispetto a un privato.

Donalo in beneficenza

Gli enti di beneficenza saranno felici di riavere i tuoi vecchi cellulari! Finché funzionano al minimo, possono sempre occuparsi di risolverli prima di ridistribuirli sulla loro rete. Se non hai bisogno dei soldi per rivendere il tuo cellulare, o se pensi che sia troppo vecchio e non abbia valore di mercato, questo è un ottimo modo per dare un contributo umanitario!

Ad esempio, puoi contattare Emmaüs, che si prenderà cura del tuo telefono.

Conclusione

Abbiamo visto che esistono diverse soluzioni per sbarazzarsi dei vecchi telefoni. Ognuno sceglierà la soluzione che preferisce, tra vendita a privati, vendita a professionisti o donazione ad associazioni. È un compromesso tra denaro/tempo/aspirazioni ecologiche e caritatevoli.

Non lasciare più dormire i tuoi dispositivi nei cassetti!

Leave a Comment